Incentivi Statali

Marta Lorusso
Marta Lorusso

L’obbligo di adottare una protezione anti abbandono è diventato necessario a causa dei numerosi casi in cui i bambini sono stati dimenticati accidentalmente dai loro genitori in macchina. Episodi che purtroppo hanno spesso avuto una fine tragica.

Originariamente, la legge prevedeva un credito d’imposta fino a 200 euro per l’acquisto di un seggiolino anti abbandono, ma questa ipotesi non è stata considerata. Confidando nella ragionevolezza dei genitori di fronte a questa spesa, si poteva beneficiare di un bonus di 30 euro per l’acquisto di un seggiolino anti abbandono.

Aggiornamento al 20 febbraio

L’incentivo per i sistemi di deposito è terminato il 31 dicembre 2020. Attualmente non ci sono ulteriori estensioni di questo incentivo, che comprendeva un sussidio governativo di 30 euro per l’acquisto del dispositivo.

Come richiedere il bonus anti abbandono

Prima di acquistare il dispositivo, è necessario registrarsi sulla piattaforma online, accessibile dal sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attiva dal 20 febbraio 2020. Il contributo consiste in un buono elettronico del valore di 30 euro con un codice. Lo troverete nella vostra area riservata sulla piattaforma online e vi permetterà di ottenere uno sconto immediato di 30 euro sul prezzo del dispositivo. Anche in questo caso, se il valore del dispositivo è inferiore a 30 euro, il contributo è pari al costo sostenuto. Il coupon può essere utilizzato solo nei punti vendita autorizzati elencati sul sito web. La tua identità sarà verificata prima della creazione del buono. Controlleranno il vostro nome e numero di identificazione fiscale nel sistema pubblico di gestione digitale del cittadino. Se non hai ancora un’identità digitale, richiedine una su spid.gov.it prima di compilare il modulo.
Una volta registrato, dovrai inserire i dati di tuo figlio. Una volta inseriti tutti i dati richiesti, avrà luogo la verifica del richiedente e del bambino. I buoni sono emessi in ordine cronologico di applicazione fino all’esaurimento dei fondi disponibili. I buoni generati e non utilizzati entro 30 giorni dalla loro creazione saranno annullati e dovrai ricominciare il processo.
Il governo ha stanziato 15,1 milioni di euro per il 2019 e 5 milioni di euro per il 2020. Clicca qui per istruzioni dettagliate su come registrarsi sul sito web sogei.

Info utili

Clicca qui se stai cercando:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *