🚼 Dispositivo anti abbandono

Marta Lorusso
Marta Lorusso

La sicurezza del bambino in macchina è l’aspetto più importante da considerare durante qualsiasi viaggio, sia lungo che breve. Non concentriamoci solamente sul rischio di incidenti stradali, ma anche su un fenomeno che sta diventando sempre più comune nel mondo: lasciare o dimenticare un bambino in macchina. Amnesia dissociativa, periodi di intenso stress, impegni multipli, o semplicemente l’ignoranza di alcuni genitori hanno portato questo fenomeno a numeri troppo alti. Proprio per questo, da pochi anni a questa parte, la legge ha reso obbligatorio per ogni genitore un dispositivo anti abbandono che segnali la presenza dei bambini in auto.

🆘 Perché sono stati introdotti i dispositivi anti abbandono?

Dispositivo-anti-abbandono-amazon


Negli ultimi dieci anni, solamente in Italia sono morti 9 neonati in seguito ad una dimenticanza dei genitori che li hanno lasciati in auto. L’ultimo di questi casi è stato segnalato nel settembre 2019 a Catania, dove un bambino di 2 anni è stato dimenticato dal padre in macchina per più di 5 ore. Negli Stati Uniti, questo triste fenomeno è ancora più comune: più di 50 bambini sono morti sotto il sole in auto nel 2018, una media di una morte ogni 10 giorni. Un paio di anni fa gli accessori per auto non erano pochi, ma sempre non abbastanza per colmare questa lacuna di sicurezza.

Le cause delle dimenticanze negli adulti sono molteplici, ma tutte portano al fenomeno dell’amnesia dissociativa, una patologia il cui fattore scatenante è lo stress o un trauma che provoca una temporanea incapacità di ricordare informazioni personali importanti.

L’Italia è il primo paese al mondo ad approvare una legge che impone ai conducenti con bambini a bordo di installare un dispositivo che rileva e segnala la loro presenza in auto. La legge Salva Bebè sarebbe dovuta entrare in vigore il 1° luglio 2019, ma la scadenza è stata rinviata all’inverno 2019 per la mancanza di un decreto esecutivo che avrebbe specificato le condizioni per l’approvazione dei dispositivi. Il rinvio dell’attuazione di questa legge ha avuto diverse conseguenze, come la mancata attivazione delle sanzioni previste per i conducenti non aventi i dispositivi anti-abbandono e il ritardo nella produzione di alcuni dispositivi in attesa della promulgazione delle linee guida di omologazione.

⛔ Ecco la legge approvata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 25 ottobre 2019


Tutto l’iter burocratico di approvazione della Legge e dei decreti attuativi che descrivono le caratteristiche tecniche di ogni dispositivo è stato completato. La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale fissa la data ufficiale di entrata in vigore della Legge: 7 novembre 2019. Da quella data, sarà obbligatorio per tutti i conducenti con passeggeri di età inferiore ai 4 anni utilizzare un dispositivo che segnali la presenza di un bambino in auto.

Dispositivo anti abbandono: come funziona

Ecco le caratteristiche tecniche che ogni dispositivo deve avere:

  1. Il dispositivo deve segnalare l’abbandono di un bambino di età inferiore ai 4 anni nel veicolo in cui viene trasportato, da parte del conducente del veicolo stesso attivando un segnale;
  2. Il dispositivo deve potersi attivare automaticamente ogni volta che viene utilizzato, senza ulteriori azioni da parte del conducente;
  3. Il dispositivo deve inviare un segnale di conferma al conducente quando viene attivato;
  4. Se il dispositivo rileva la necessità di un segnale di allarme, deve essere in grado di richiamare immediatamente l’attenzione del conducente per mezzo di adeguati segnali visivi e acustici o visivi e tattili, percepibili dall’interno o dall’esterno del veicolo;
  5. Il dispositivo anti abbandono deve essere in grado di attivare il sistema di comunicazione;
  6. In caso di funzionamento a batteria, il dispositivo deve essere in grado di segnalare al conducente quando la carica residua è bassa;
  7. I dispositivi anti abbandono possono essere dotati di un sistema di comunicazione automatica per l’invio, tramite reti di comunicazione mobile senza fili, di messaggi o chiamate.

🟡 Dispositivi anti abbandono omologati

Hai bisogno di un dispositivo anti abbandono omologato? Vuoi conoscere quali marche sono riconosciute e il sensore anti abbandono che si adatta di più alle esigenze della tua famiglia? Clicca qui per vedere i dispositivi antiabbandono omologati.

💸 Sanzioni per chi non possiede il sistema anti abbandono

amazon-anti-abbandono


Le ispezioni delle forze dell’ordine sono previste a partire dal 7 novembre. Tutti coloro che non hanno il dispositivo incorreranno in infrazioni ai sensi dell’articolo 172 del Codice della Strada, con sanzioni amministrative che vanno da 81 a 326 euro (pagamento entro cinque giorni di 56,70 euro) e la detrazione di 5 punti dalla patente. In caso di recidiva, è prevista la sospensione della patente per 15 giorni.

AGGIORNAMENTO: Il PD ha presentato un emendamento che sospenderebbe le multe fino al 20 marzo. Con questo emendamento, i genitori controllati dalle autorità non saranno multati. Il governo sta ancora lavorando con l’idea di presentare, sempre in caso di arresto da parte delle forze dell’ordine, una prenotazione del dispositivo, vista la mancanza nel mercato online e offline. L’obbligo del dispositivo è, in ogni caso, attivo dal 7 novembre, l’emendamento prevede solo il rinvio delle sanzioni per permettere a genitori e produttori di adeguarsi. Si ricorda che il governo ha stabilito un incentivo di 30 euro, clicca per maggiori informazioni.

✔️ Soluzioni per i genitori: dispositivo antiabbandono


Ogni persona che trasporta un bambino in auto fino all’età di 4 anni deve avere un dispositivo che segnali la presenza del bambino in un seggiolino, in uno di questi tre modi:

  1. Dispositivo integrato nel veicolo: le auto possono essere dotate di dispositivi che segnalano la presenza del bambino. Attualmente, nessun produttore di automobili ha un tale dispositivo.
  2. Dispositivo integrato nel seggiolino: chiamati seggiolini anti-rilascio, questi non richiedono un accessorio, ma sono già dotati di sistemi che rilevano la presenza del bambino nel seggiolino.
  3. Dispositivi autonomi: sono i dispositivi anti-abbandono più comuni e nella maggior parte dei casi sono sensori installati sotto la seduta del seggiolino che rilevano la presenza del bambino.

È importante notare che non solo i genitori devono essere dotati di questo kit anti abbandono, ma anche nonni, zii, babysitter e in generale chiunque debba viaggiare con un bambino in macchina per un periodo più o meno lungo.

❓ Quali dispositivi anti abbandono a norma di legge sono disponibili?

Fai click sui pulsanti per vedere i prodotti di ogni marca.

OFFERTA
Chicco Bebècare Easy-Tech Dispositivo Anti Abbandono Universale per Seggiolino Auto, App, Bluetooth, 3 Livelli di Allarme, Allarmi Intelligenti - Bianco/Blu
6.383 Recensioni
Chicco Bebècare Easy-Tech Dispositivo Anti Abbandono Universale per Seggiolino Auto, App, Bluetooth, 3 Livelli di Allarme, Allarmi Intelligenti - Bianco/Blu
  • DISPOSITIVO ANTI-ABBANDONO UNIVERSALE: Il dispositivo può essere utilizzato sia sui seggiolini già presenti sul mercato che sui nuovi seggiolini, senza alterarne le performance di sicurezza
OFFERTA
Tippy Pad P100TIPPYLTD00 Smart Pad Limited Edition Dispositivo Anti Abbandono, Nero
26 Recensioni
Tippy Pad P100TIPPYLTD00 Smart Pad Limited Edition Dispositivo Anti Abbandono, Nero
  • Sistema anti abbandono conforme alla Legge 122/2019 facilmente installabile sui seggiolini auto (esito crash test positivo)
OFFERTA
Peg Perego Memo Pad - 80 G, dispositivo anti-abbandono
51 Recensioni
Peg Perego Memo Pad - 80 G, dispositivo anti-abbandono
  • Memo pad dispositivo anti-abbandono Bluetooth Low Energy per navicelle auto e seggiolini auto Peg Perego
OFFERTA
Dispositivo anti abbandono Steelmate Baby Bell | funziona anche senza smartphone
1.880 Recensioni
Dispositivo anti abbandono Steelmate Baby Bell | funziona anche senza smartphone
  • Dispositivo anti abbandono con certificazione a norma del DM 122 2/10/2019 in vigore dal 7 novembre 2019
OFFERTA
Inglesina Ally Pad, Dispositivo Anti-Abbandono, iOS/Android
380 Recensioni
Inglesina Ally Pad, Dispositivo Anti-Abbandono, iOS/Android
  • Avvisa l’utilizzatore, con un allarme visivo e sonoro sullo smartphone, nel caso in cui ci si allontani dal veicolo, lasciando il bambino nel seggiolino o nella culla
Filo: Dispositivo Anti Abbandono Tata Pad 2021. Conforme alla Legge e Compatibile con tutti Seggiolini Auto.
117 Recensioni
Filo: Dispositivo Anti Abbandono Tata Pad 2021. Conforme alla Legge e Compatibile con tutti Seggiolini Auto.
  • Tata Pad dispositivo anti abbandono conforme alle disposizione di legge. Il certificato si trova nella confezione. Rileva la presenza del bambino sul seggiolino auto e segnala, con un allarme visivo e sonoro, quando è solo all’interno del veicolo.
OFFERTA
MyMi - dispositivo antiabbandono per auto con tracker incluso
63 Recensioni
MyMi - dispositivo antiabbandono per auto con tracker incluso
  • ➡️ Tracker-portachiavi INCLUSO, per poter utilizzare MyMi anche senza smartphone. Abbinalo in 10 secondi e potrai iniziare a utilizzarlo da subito!

👶🏻 Quali seggiolini con dispositivo anti abbandono integrato sono omologati?

Fai click sui pulsanti per vedere i prodotti di ogni marca.

OFFERTA
Chicco Oasys Up BebèCare Seggiolino Auto con Dispositivo Anti-abbandono Integrato, 0-6 kg, Gruppo 0+, Cool Grey
10 Recensioni
Chicco Oasys Up BebèCare Seggiolino Auto con Dispositivo Anti-abbandono Integrato, 0-6 kg, Gruppo 0+, Cool Grey
  • Dotato di Bebècare, il primo sistema che integra i sensori nel seggiolino auto per avvisare i genitori della presenza del bambino

📌 Info utili

Clicca se sei alla ricerca di:

  1. Kit antiabbandono
  2. Dispositivo anti abbandono senza app
  3. Dispositivo anti abbandono senza smatphone
  4. Dispositivo anti abbandono prezzo
  5. Sistema antiabbandono bimbi auto
  6. Dispositivo anti abbandono prezzi
  7. Prenatal dispositivo anti abbandono bambini
  8. Norma seggiolino anti abbandono